Siete qui: IusTrend
IusTrend

IusTrend n. 16/2018 – I riflettori dell’antiriciclaggio puntati sulle monete virtuali

La diffusione e l’utilizzo della valuta virtuale (o “criptovaluta”) sono connaturati con il tema del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, circostanza che ha destato sin dall’origine non poche preoccupazioni nelle Autorità.

Sul solco delle comunicazioni emanate in ambito sovranazionale, anche l’Unità di informazione finanziaria per l’Italia (“UIF”) ha pubblicato un documento (Utilizzo anomalo di valute virtuali) finalizzato a richiamare l’attenzione sui rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo derivanti dall’utilizzo delle valute virtuali.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
IusTrend

Nel presente contributo verrà analizzato il modello “atipico” di finanziamento coniato dalle Ca...

IusTrend

IusTrend

L’introduzione del processo civile telematico ha rivoluzionato le abitudini di avvocati e funziona...

IusTrend

IusTrend

Con la L. n. 3 del 2012 il legislatore, al fine di porre rimedio a tutte quelle situazioni di indebi...

IusTrend