02.08.2022 Icon

Valida la notifica dell’ordinanza di vendita presso la cancelleria

Al debitore che non effettua presso la cancelleria la dichiarazione di residenza, nonché l’elezione di domicilio, tutte le notifiche e le relative comunicazioni sono effettuate presso la cancelleria competente. Il tutto al fine di evitare inutili peripezie al creditore in ipotesi di diversi cambi di residenza di parte debitrice. Tale questione è stata oggetto di una recente sentenza emessa dal Tribunale di Termini Imerese n. 20 del 2022 pubblicata il 13 gennaio 2022.

Nel caso in oggetto, la terza datrice di ipoteca conveniva in giudizio l’istituto di credito ed i debitori esecutati al fine di far dichiarare la nullità dell’esecuzione immobiliare pendente avanti al Tribunale di Termini Imerese, insistendo, in particolare, sull’inesistenza della notifica dell’ordinanza di fissazione dell’udienza ex art 569 c.p.c.

Sul punto, parte attrice sosteneva che l’ordinanza non fosse stata notificata ai terzi esecutati cheavevano eletto domicilio, subendo così una grave violazione dei diritti in capo agli stessi, come quello di proporre un’eventuale opposizione. Il convenuto in giudizio prendeva posizione confermando l’integralità del contradditorio. 

L’organo giudicante ha esaminato la questione giungendo alla conclusione che l’avvertimentocontenuto nell’atto di pignoramento, ovverosia che la mancata elezione di domicilio del debitore o dichiarazione di residenza implica che le notifiche dirette allo stesso possano essere effettuate presso la cancelleria, integri il perfezionamento della notifica. Tale disposizione normativa garantisce, inoltre, una maggior partecipazione al processo esecutivo dell’esecutato, senza che debba costituirsi con un difensore. 

Concludendo, per quanto riguarda il creditore, tale previsione evita a carico dello stesso un onere eccessivamente gravoso, per quanto concerne il debitore, la disposizione garantisce di partecipare al processo esecutivo senza che vi sia l’obbligo di rivolgersi ad un legale. 

Autore Giulia Simontacchi

Trainee

Milano

g.simontacchi@lascalaw.com

Desideri approfondire il tema Diritto Processuale Civile ?

Contattaci subito