Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Zuckerberg alla svolta: più privacy su Facebook

Mark Zuckerberg lancia la svolta «privacy» per Facebook, annunciando che riorienterà le app della società verso il criptaggio e la tutela della riservatezza. Una mossa che sposterà l’attenzione di Facebook da un social network dove la gente può inviare informazioni a un ampio gruppo di persone, a uno dove è possibile comunicare con gruppi più ristretti e vedere il proprio contenuto sparire dopo un breve periodo di tempo. In un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook, il fondatore del più popolare fra i social network, Mark Zuckerberg, ha annunciato che Facebook integrerà le sue app di messaggistica, rendendo possibile l’invio di messaggi fra i servizi di Messenger, Instagram e WhatsApp. «Renderemo possibile l’invio di messaggi ai propri contatti usando uno qualsiasi dei nostri servizi, e prevediamo di estendere questa interoperabilità anche agli sms» afferma Zuckerberg, sottolineando che «ci sono vantaggi in termini di privacy e di sicurezza nell’interoperabilità». La società cerca di uscire così dall’empasse nella quale è caduta negli ultimi due anni proprio a causa delle polemiche sulla scarsa privacy degli utenti e sull’utilizzo dei loro dati personali

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa