Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Zuckerberg alla svolta: più privacy su Facebook

Mark Zuckerberg lancia la svolta «privacy» per Facebook, annunciando che riorienterà le app della società verso il criptaggio e la tutela della riservatezza. Una mossa che sposterà l’attenzione di Facebook da un social network dove la gente può inviare informazioni a un ampio gruppo di persone, a uno dove è possibile comunicare con gruppi più ristretti e vedere il proprio contenuto sparire dopo un breve periodo di tempo. In un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook, il fondatore del più popolare fra i social network, Mark Zuckerberg, ha annunciato che Facebook integrerà le sue app di messaggistica, rendendo possibile l’invio di messaggi fra i servizi di Messenger, Instagram e WhatsApp. «Renderemo possibile l’invio di messaggi ai propri contatti usando uno qualsiasi dei nostri servizi, e prevediamo di estendere questa interoperabilità anche agli sms» afferma Zuckerberg, sottolineando che «ci sono vantaggi in termini di privacy e di sicurezza nell’interoperabilità». La società cerca di uscire così dall’empasse nella quale è caduta negli ultimi due anni proprio a causa delle polemiche sulla scarsa privacy degli utenti e sull’utilizzo dei loro dati personali

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa