Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Web reputation, ecco i migliori

«Rispetto al 2016 la percentuale di chi usa i social in modo corretto e coerente con quello che fa è in crescita. A un tasso però ancora ridotto, e su questo occorre investire». Il ceo di Reputation Science, Andrea Barchiesi, sintetizza con questa fase l’approccio e le prospettive, per gli avvocati italiani, sul tema dell’uso del web e del monitoraggio della propria identità digitale in rete. Un tema «fluido», quello della web reputation, che da qualche anno Affari Legali ha deciso di seguire facendo monitorare da una società specializzata, Reputation Science appunto, tutto ciò che passa attraverso la rete relativamente al mondo dell’avvocatura d’affari, secondo alcuni parametri come l’immagine percepita, la presenza enciclopedica, l’analisi del sentiment dei contenuti, la presenza sul web 2.0 e quella sui portali di informazione. In pochi anni i legali hanno «imparato» a utilizzare i social network e a comunicare attraverso il web, anche se spesso, per svolgere una parte di questa attività, si avvalgono di società di comunicazione che si interfacciano per loro conto con il mondo della rete. Certo, c’è ancora molto da fare. «Sono ancora pochi i professionisti, e di conseguenza i loro studi, che posseggono le competenze e la mentalità necessarie per cavalcare l’onda della comunicazione online», dice Barchiesi, commentando i risultati dell’Osservatorio e della classifica che pubblichiamo questa settimana, degli avvocati italiani con la migliore web reputation. «Questo fenomeno si avverte con grande evidenza mettendo a confronto i professionisti italiani con i colleghi che operano in studi internazionali». Ma è comunque un processo inarrestabile. E noi ve lo racconteremo, anno dopo anno.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa