Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Web reputation in crescita

Un podio tutto tricolore, quello di quest’anno nella classifica relativa agli studi legali con la migliore web reputation. Secondo quanto emerge dai risultati del monitoraggio della rete condotto in esclusiva per Affari legali-ItaliaOggi Sette dalle società Reputation Manager e Be Media, in un anno il posizionamento degli studi legali d’affari di matrice italiana sul fronte della presenza su internet è qualitativamente e quantitativamente migliorato rispetto a quella dei concorrenti anglosassoni, da sempre più attenti all’immagine dello studio che si proietta attraverso il web. Dall’Osservatorio Reputation Manager/Affari Legali emerge che a contendersi i primi tre posti della classifica generale della web reputation stavolta sono tre studi italiani: Chiomenti, già «vincitore» della passata edizione, Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners e BonelliErede. Rispetto al passato, si legge nel report, «anche gli studi italiani sembrano puntare di più sull’internazionalizzazione e in particolare sull’asse con la Cina». Gli studi internazionali, invece, «si distinguono per una maggiore attenzione alla tecnologia e all’internazionalizzazione, oltre che a una più attiva presenza sui social (Dla Piper conta ben cinque canali ufficiali) e su Wikipedia». L’Osservatorio, i cui contenuti andremo ad analizzare nelle prossime pagine, mette in evidenza che comunque c’è ancora molto da fare per rafforzare e migliorare la reputazione sul web degli avvocati. Gli studi italiani, infatti, si distinguono da quelli internazionali «anche per la scarsa visibilità sui social e l’assenza da Wikipedia». Seguiremo con attenzione l’inevitabile evoluzione «social» che gli avvocati italiani affronteranno nei prossimi mesi e ve la racconteremo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Doppio appuntamento per Vincent Bolloré. Oggi si terrà l’assemblea di Vivendi, di cui il finanz...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Mai così pochi negli uffici pubblici, ma molto più digitalizzati. L’anno della pandemia ha bloc...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se ci sarà, come credo, l’approvazione del Recovery Plan italiano, quello sarà un bel passo ava...

Oggi sulla stampa