Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Voluntary disclosure, c’è il bis

Voluntary disclosure bis. In soccorso della manovra, da 15 mld, per disinnescare le clausole di salvaguardia (si veda ItaliaOggi del 20/4/2016) annunciata dal ministro dell’economia Pier Carlo Padoan, arriva la croce rossa della riemersione dei capitali. Palazzo Chigi e Mineconomia hanno da tempo il dossier sul tavolo. Ieri Maurizio Bernardo, presidente della commissione finanze della Camera, esponente di Area Popolare, ha colto la palla al balzo per un appoggio ufficiale alla riapertura della procedura. E in una nota non ha usato mezzi termini: «La riapertura dei termini per l’accesso alla procedura di regolarizzazione dei capitali illecitamente detenuti all’estero, la cosiddetta voluntary disclosure, non può che essere vista con favore. Una riapertura dei termini darebbe, infatti, la possibilità a tanti contribuenti, che non sono stati in grado di aderire alla prima scadenza, di poter godere dei benefici derivanti dalla procedura e, contemporaneamente, far emergere ulteriori capitali con il conseguente gettito in favore dello Stato italiano. Peraltro», ricorda il presidente Bernardo, «è la stessa Ocse, ispiratrice dell’adozione di programmi dì voluntary disclosure da parte dei vari Stati, a suggerirne l’introduzione addirittura come misura ‘a regime’ all’interno dei singoli ordinamenti». Ma sulla voluntary disclosure si allungano le ombre dei Panama papers e degli 800 italiani presenti negli oltre 11 milioni di documenti dello studio legale Mossack-Fonseca trafugati. Bernardo sul punto tiene a precisare: «Escludendo chi è in quelle liste».

Cristina Bartelli

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’anno del Covid si porta via, oltre ai tanti morti, 150 miliardi di Pil. Ma oggi si può dire che...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Forte crescita dell’attività di private equity nei primi due mesi dell’anno. Secondo il dodices...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Goldman Sachs ha riavviato il suo trading desk di criptovalute e inizierà a trattare futures su bit...

Oggi sulla stampa