Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Volkswagen risarcirà 500mila clienti. Il governo Usa accetta l’accordo

TORINO
Volkswagen trova l’accordo con le autorità Usa. La proposta di Wolfsburg dovrà ora essere valutata dal magistrato del tribunale di San Francisco che dovrà decidere se è sufficiente ad evitare il processo. Vw si è impegnata a «importanti compensazioni» per i proprietari dei veicoli con il software che truccava i test sulle emissioni. Smentita la cifra, circolata nei giorni scorsi, di 5.000 dollari per auto irregolare, si ipotizza ora che il costruttore tedesco farà scegliere ai proprietari delle auto dello scandalo: se farsi sostituire l’auto a spese di Vw, se accettare la riparazione del software o se tenersi l’auto con il leasing condonato. L’operazione potrebbe costare a Volkswagen una cifra vicina ai 10 miliardi. Fonti vicine alla società hanno ieri fatto circolare l’ipotesi che il gruppo possa accantonare per far fronte ai danni un cifra compresa tra i 10 e i 20 miliardi di euro. Al momento ne ha già accantonati 6,7.
Il titolo della società, nonostante i danni ingenti, continua a salire, anche perché lo scandalo si allarga. Gli enti di indagine tedeschi stanno esaminando le emissioni di biossido di azoto di altre marche e avrebbero trovato irregolarità significative. Anche se il biossido di azoto non è inserito nella lista ufficiale delle sostanze cancerogene, si tratta comunque di una molecola nociva. Si indaga non solo in Germania. Ieri le autorità francesi hanno perquisito cinque stabilimenti di Peugeot alla ricerca delle cause di emissioni anomale in alcuni modelli. Perquisizioni anche a Nagoya, dove ha sede la Mitsubishi. La società aveva ammesso l’altro ieri di aver eseguito i test in modo irregolare. Il titolo del gruppo ha bruciato in due giorni 2,2 milioni di euro di capitalizzazione.
Paolo Griseri
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa