Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Vodafone taglia la pubblicità ai siti canaglia delle fake news

Per mettere all’angolo i siti specializzati nel diffondere notizie false, la soluzione è togliere loro l’ossigeno che li fa respirare: la pubblicità.
Vodafone, per questo, crea un sistema di controlli automatici che negherà le inserzioni del gruppo ai siti delle fake news, ai pirati della informazione.
Per anni, le aziende hanno chiesto a Google oppure a Facebook di portare la pubblicità sulle pagine web che venivano frequentate da loro potenziali clienti. Per anni, le aziende si sono accontentate di raggiungere con precisione chirurgica i loro target pubblicitari, senza troppo preoccuparsi dei contenuti Internet che venivano associati alle pubblicità. Poi si sono accorte che questo sistema cieco portava le loro inserzioni su pagine piene di razzismi, nazismi e — da un po’ — anche di notizie fasulle. Ora Google, Facebook e la Vodafone di Vittorio Colao collaborano per cambiare le cose: niente pubblicità senza serietà, senza credibilità.

Aldo Fontanarosa

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa