Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Vie, negozi e scuole. Da Nord a Sud la mappa dei divieti e delle chiusure per fermare il virus

Nuova stretta di governatori e sindaci in attesa delle decisioni della cabina di regia, che oggi aggiornerà le fasce di rischio delle Regioni. Divieti di ingresso in strade e piazze dei centri storici, limitazioni alle gite fuori porta e all’apertura dei negozi, chiusure anticipate di bar e ristoranti sono scattate in Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Veneto, che sono gialle ma potrebbero cambiare zona. E nuove restrizioni sono state decise anche in città e comuni di altre Regioni in zona gialla o arancione, perché il governo vuole fermare la salita della curva epidemica per scongiurare il lockdown totale.

Stamattina sul tavolo del ministro della Salute arriva il report degli ispettori e dei Nas negli ospedali della Campania. Roberto Speranza vedrà i dati e in serata deciderà: «Se la regione supera i parametri, scatta l’ordinanza». Il ministro è sollevato perché l’indice Rt è calato un poco nelle regioni rosse: «Vuol dire che le misure funzionano. Ma è ancora durissima e bisogna tenere la guardia alta». Nel Lazio Nicola Zingaretti sembra non temere un passaggio a un’area superiore di rischio, eppure è pronto a nuove ordinanze. A Roma, nelle vie dello shopping, è scattato il «numero chiuso» con i separatori per evitare che la gente si affolli davanti ai negozi. Dopo gli assembramenti del weekend intervengono anche i sindaci, che nell’ambito dei comitati provinciali fanno scattare misure ancor più restrittive.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Con un’accelerazione tipica delle fasi critiche il sistema bancario sta ridefinendo la sua nuova g...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Siamo poco in ritardo » nella stesura del Recovery Plan italiano. Il premier Giuseppe Conte ammet...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tre anni di pressoché continua crescita di dividendi globali andati in fumo in un colpo solo, in qu...

Oggi sulla stampa