Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Veneto banca Rosso a 1,5 mld

Cresce il rosso di Veneto banca, che ha archiviato il 2016 con una perdita netta consolidata di 1,502 miliardi di euro, che si confronta con il risultato netto negativo di 882 milioni dell’anno precedente. Hanno inciso 1,288 miliardi di rettifiche di valore sui crediti, oltre che il rafforzamento delle coperture sui crediti deteriorati (+7,5% al 45,2%) che la banca definisce «significativo. Inoltre sono stati fatti accantonamenti di 434 milioni per coprire il rischio litigation su azioni Veneto banca per l’offerta transattiva. La copertura delle sofferenze è stata incrementata del 2,9% al 59,4%. Il margine d’interesse è diminuito del 26,7% a 385,8 milioni e le masse intermediate con la clientela sono calate del 17,2% a 12,7 miliardi. A fine 2016 il Cet1 era all’8,1% e il Total Capital Ratio al 10%: livelli che, ha precisato la banca, sono «superiori ai minimi regolamentari ma inferiori al target Srep 2016».

Intanto sono 54.359, pari al 73% circa del totale i soci che hanno aderito alla proposta di transazione dell’istituto, a parziale compensazione delle perdite legate alla diluizione subìta con l’ingresso nel capitale del fondo Atlante.

L’istituto, pur avendo dimostrato una tenuta della liquidità migliore della Popolare di Vicenza, ha visto il mese scorso l’indicatore mostrare segnali di flessione. Veneto banca ha chiesto al ministero dell’economia e a Bankitalia di emettere altri 1,4 miliardi di titoli con garanzia dello stato. La scelta, dopo che la raccolta a dicembre 2016 era diminuita di oltre il 17%, è dovuta anche all’elevata velocità con cui possono crearsi situazioni di volatilità sulla liquidità, specialmente dopo le uscite di raccolta commerciale a seguito dei timori connessi alle incertezze sull’aumento di capitale.

Ieri si è svolta a Bruxelles una riunione tecnica alla quale hanno partecipato la vigilanza Bce, la Commissione europea, il ministero dell’economia e Bankitalia proprio sulla richiesta di ricapitalizzazione precauzionale avanzata da Veneto banca e dalla popolare vicentina.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Nonostante la pandemia tante aziende hanno deciso o subìto il lancio di un’Opa che le porterà a ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Peugeot-Citroën ha annunciato di aver parzialmente rimarginato le ferite della prima parte dell’a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Meno macchine, meno motori termici, e un ritorno al futuro nei modelli. Ecco la ricetta del nuovo am...

Oggi sulla stampa