Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Velocità e qualità, le notizie ovunque

Migliaia di download in poche ore. E più di 100 mila pagine viste. L’accoglienza riservata dai lettori alla nuova applicazione per smartphone, Corriere Up, è andata oltre le attese. Ma questa app — che unisce una selezione delle storie più importanti della giornata a uno spazio dove ci si può confezionare su misura il proprio quotidiano, selezionando solo le aree che più interessano — è solo l’ultima tappa di un percorso avviato 9 mesi fa: quello del ripensamento integrale dell’offerta digitale del Corriere .

Un percorso sul quale sono sempre i lettori a guidare il giornale, che punta a declinare la qualità del lavoro della redazione nelle diverse nuove modalità di lettura: su tablet o sul pc dell’ufficio, usando il cellulare per visitare un sito o usando una app. Nove mesi, sei tappe, un’innovazione ogni mese e mezzo, in media: ecco le ultime, altre sono in arrivo.

Settembre 2015

C’era un rischio, nel cambiare la Digital edition — l’edizione digitale del quotidiano cartaceo —: quella di toccare un prodotto che funzionava, e bene. Bisognava migliorarlo, offrire ai lettori motivi in più per continuare a sceglierci. Per farlo, è stata affiancata al giornale una rassegna stampa con il meglio di quotidiani e siti italiani e internazionali; due notiziari pensati per capire in breve le notizie di giornata; servizi Extra e la Bussola, con cui le firme del giornale indicano le cose da tenere d’occhio nel corso della giornata.

Ottobre 2015

Su Corriere.it i formati innovativi non mancavano. Webreportage, mappe interattive, timeline già offrivano un nuovo modo di informarsi, con notizie e storie non composte solo di parole, ma di video, foto, suoni. Nell’ottobre il salto forse più ostico: quello di raccontare partendo dai numeri. Il Datablog, da allora, ha offerto, unico in Italia, i sondaggi di RealClear Politics sulla corsa delle presidenziali Usa; dimostrato che si può parlare, attraverso i dati, di cibo e smog, di migrazioni e nazionale di calcio. Lo trovate qui: corriere.it/datablog.

Gennaio 2016

Nello spazio di un giorno, l’edizione web del Corriere — Corriere.it — ha vissuto tre rivoluzioni. Ha messo a disposizione dei lettori un archivio con 140 anni di storia, unico al mondo. Ha cambiato grafica. Ma soprattutto ha cambiato formula: video e homepage sempre libere, e poi il lavoro di tutta la redazione, dall’alba a notte fonda, aperto a tutti, gratis, per 20 articoli, dopo i quali viene chiesto un contributo. Paywall, lo chiamano: è, invece, un patto con i lettori. Oggi gli abbonati sono 32 mila, solo il 5% ha abbonamenti in promozione. Leggono, a testa, 5 volte più di quanto faccia chi abbonato non è. Un mondo di notizie, analisi, storie in più.

Marzo 2016

Dalla carta al web. E, sempre più, dal computer di casa al telefonino. Così aumenta il numero di persone che si informano: e per questo, primo in Italia, il Corriere si è dotato di una redazione dedicata alla declinazione che le notizie devono avere sullo smartphone. Gli articoli del quotidiano, quelli che nascono sul web nel corso della giornata, gli editoriali, i video, le dirette sono disponibili sul proprio cellulare, sempre. Il numero dei lettori, e quello delle storie lette, ha risposto crescendo con percentuali a doppia cifra.

Maggio 2016

Avvicinare le notizie del giornale a tutti: compreso chi si rivolge a piattaforme come i social network, o a motori di ricerca come Google. Per questo il Corriere ha aderito a Amp e Instant Articles, le iniziative di Google e di Facebook per rendere più rapido il caricamento dei pezzi sul proprio cellulare: E per questo, nelle ultime settimane, ha esordito — primo in Italia — su Snapchat (dove il nome è corrieresera). Era l’ultima novità: fino a ieri, fino a Corriere Up, la nuova app per smartphone. Altre tappe verranno: presto. Per parlare chiaro a un pubblico nuovo.

Davide Casati

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa