Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

UnipolSai, va all’estero il bond per Mediobanca

UnipolSai ha collocato ieri un bond subordinato da 750 milioni finalizzato a rimborsare metà del debito complessivo che il gruppo ha con Mediobanca, per circa un miliardo «ereditato» da Fonsai. La compagnia guidata da Carlo Cimbri ha così rispettato in anticipo, e per il doppio di quanto previsto entro il 2015, anche la terza prescrizione che l’Antitrust aveva indicato per dare l’ok alla fusione fra la società bolognese e quella ex Ligresti. Per quanto riguarda le altre due, ha già provveduto a cedere gli asset ex Milano ad Allianz e a vendere sul mercato la partecipazione, pari al 3,8% in Piazzetta Cuccia.
Il bond perpetuo, rivolto agli investitori istituzionali e che sarà quotato in Lussemburgo, è stato collocato da Jp Morgan, Mediobanca e Unicredit. La domanda è stata pari a oltre 2,2 miliardi e il portafoglio ordini ha visto la presenza di investitori esteri pari a circa il 70% del totale. I titoli pagano una cedola fissa del 5,75% fino alla prima data per il rimborso anticipato, prevista nel giugno 2024. Successivamente il rendimento sarà parametrato al tasso euribor a tre mesi più uno spread di 518 punti base.
L’elevato interesse internazionale per il terzo gruppo assicurativo italiano (e primo nei rami danni) rappresenta un segnale di attenzione degli asset manager esteri nei confronti da un lato del merger che ha dato vita alla nuova compagnia e dall’altro del nostro mercato in generale.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Almeno per ora il pericolo è scampato. Ma è difficile capire quanto ancora la rete di protezione l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Mario Draghi ha deciso di scrivere personalmente il nuovo Recovery Plan italiano. Lo farà insieme a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Gli sherpa sono al lavoro per invitare Mario Draghi nella capitale francese. Emmanuel Macron vorrebb...

Oggi sulla stampa