Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Unicredit più europeo migliora il rating di S&P

Non è ancora chiaro se UniCredit sposterà più il mirino verso il resto d’Europa. Di certo sta valutando la creazione di una sub-holding nella quale ricondurre tutte le attività estere, come rivelato da Il Sole 24 Ore la scorsa settimana e confermato anche dai vertici della banca, funzionale anche a effettuare «operazioni di carattere straordinario», come ha dichiarato il presidente Saccomanni. Intanto però l’istituto di Piazza Gae Aulenti inizia, se non altro, a raccogliere qualche frutto dell’esigenza di smarcarsi dal «rischio Italia». È infatti essenzialmente per questo motivo che l’agenzia S&P , pur mantenendo il giudizio «BBB», ha migliorato a «stabili» da «negative» le prospettive sul rating di UniCredit. «Ha significativamente migliorato la sua capacità di resilienza a un ipotetico default del debito sovrano italiano», ha scritto ieri S&P, spiegando che per questo motivo adesso UniCredit «può essere valutata al di sopra del rating di lungo termine dell’Italia». Riguardo al nostro Paese ieri l’agenzia ha anche addirittura promosso a «BBB+» da «BBB» il giudizio di Bnl. Invariati invece i rating per Mediobanca e Intesa Sanpaolo, entrambi «BBB» e con outlook negativo, proprio come l’Italia.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sulla carta è stata una riunione “informale” — durata quasi quattro ore — per mettere a pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Da domani 1° dicembre il sequestro conservativo su conti bancari di altri Paesi Ue potrà effettiva...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sconto Ires del 50% per le Fondazioni bancarie e nuovo regime Iva per 298mila associazioni. Sono le ...

Oggi sulla stampa