Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Unicredit più europeo migliora il rating di S&P

Non è ancora chiaro se UniCredit sposterà più il mirino verso il resto d’Europa. Di certo sta valutando la creazione di una sub-holding nella quale ricondurre tutte le attività estere, come rivelato da Il Sole 24 Ore la scorsa settimana e confermato anche dai vertici della banca, funzionale anche a effettuare «operazioni di carattere straordinario», come ha dichiarato il presidente Saccomanni. Intanto però l’istituto di Piazza Gae Aulenti inizia, se non altro, a raccogliere qualche frutto dell’esigenza di smarcarsi dal «rischio Italia». È infatti essenzialmente per questo motivo che l’agenzia S&P , pur mantenendo il giudizio «BBB», ha migliorato a «stabili» da «negative» le prospettive sul rating di UniCredit. «Ha significativamente migliorato la sua capacità di resilienza a un ipotetico default del debito sovrano italiano», ha scritto ieri S&P, spiegando che per questo motivo adesso UniCredit «può essere valutata al di sopra del rating di lungo termine dell’Italia». Riguardo al nostro Paese ieri l’agenzia ha anche addirittura promosso a «BBB+» da «BBB» il giudizio di Bnl. Invariati invece i rating per Mediobanca e Intesa Sanpaolo, entrambi «BBB» e con outlook negativo, proprio come l’Italia.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Via libera agli indennizzi per i risparmiatori truffati dalle banche: ieri, il ministro dell’Econo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Quaranta giorni per salvare Alitalia prima che si esauriscano le risorse residue del prestito ponte ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La crisi di governo fa subito vacillare il precario equilibrio della finanza pubblica italiana e apr...

Oggi sulla stampa