Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Unicredit-Commerzbank Saccomanni: «Fusioni in Europa? Complesse»

Verso UniCommerz? Il presidente di Unicredit Fabrizio Saccomanni, uscendo dall’esecutivo dell’Abi, non aggiunge nulla alle indicazioni fornite su richiesta della Consob dopo le indiscrezioni circolate su un’ipotesi di aggregazione fra la banca italiana e quella tedesca. «Noi non commentiamo questi dettagli, le indicazioni che abbiamo dato per il momento sono sufficienti». Poi aggiunge: «Che le operazioni cross border siano complicate lo ha detto anche il nostro amministratore delegato», Jean Pierre Mustier, «e non da ora». «La complessità», ha quindi spiegato Saccomanni, «è di carattere generale, riguarda gli aspetti tecnici, politici e regolamentari».

Martedì l’agenzia Reuters ha diffuso un’indiscrezione secondo la quale Lazard e Jp Morgan avrebbero ricevuto l’incarico di advisor per valutare la fusione e fare lobbyng nei confronti del governo tedesco, che intervenendo nel salvataggio di Commerz ne è diventato primo azionista con il 15%. Unicredit, in seguito alla richiesta dell’authority ha precisato che «non è stato firmato alcun mandato relativo a possibili operazioni di mercato oggetto di indiscrezioni giornalistiche» e ha ribadito di «essere completamente concentrato sulla realizzazione del piano Transform 2019, basato su presupporti di natura organica». La banca ha quindi annunciato l’investor day a Londra il 3 dicembre.

Come ha precisato Saccomanni, lo stesso Mustier ha definito in più di un’occasione recentemente che «le fusioni in Europa sono difficili da mettere insieme perché ci sono molte cose che devono essere seguite».

Valutazioni sulle quali concorda Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, l’altra big italiana del credito, interpellato ieri sulle operazioni transfrontaliere fra banche. «La mia posizione è questa: è complicato, richiedono capitale e bisogna fare sinergie. Se ci sono questi elementi le operazioni si possono immaginare».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Giuseppe Maino è stato confermato Presidente di BCC Milano dal nuovo Consiglio di Amministrazione e...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Unicredit accelera sulla «pulizia» dei crediti e, in vista del nuovo piano, si prepara a vendere u...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi tre anni il settore bancario italiano ha di fatto dimezzato lo stock di crediti deterio...

Oggi sulla stampa