Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Ultimo assegno da 1,5 miliardi libera Ubi e Bper dalla bad bank

L’assegno verrà materialmente staccato oggi, ma già da un paio di giorni un pool di banche con capofila Intesa ha messo a punto il finanziamento da 1,5 miliardi per la Rev, la bad bank che aveva rilevato i prestiti in sofferenza delle quattro banche andate in risoluzione. Il finanziamento servirà a ripagare il debito che la Rev medesima aveva con le cosiddette good bank (e servirà a mettere a segno un altro tassello verso la cessione ad Ubi e a Bper, che vogliono le banche libere dai legami con la vecchia situazione). Una volta incassati i soldi dalla Rev, le banche provvederanno a loro volta ad estinguere il debito da 800 milioni sui certificati di deposito che avevano emesso con la garanzia dello Stato. Il resto servirà a migliorare gli indicatori di liquidità e ad avere più benzina per il credito. Entro un paio di mesi alla Rev dovrebbe arrivare un altro prestito per 600 milioni. A quel punto, non resterà che cedere gli Npl sul mercato. Ma questa è un’altra storia.

Vittoria Puledda

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa