Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Ubi, il patto Car va al 19% con le mosse di Bosatelli

Domenico Bosatelli, grande azionista di Ubi nochè patron di Gewiss, va al rilancio sull’ex popolare. E arrotonda così ulteriormente la quota del Car, il patto di consultazione che raccoglie i grandi soci dell’ex popolare, che oggi può così contare sul 18,98% del capitale della banca. Ieri l’imprenditore ha reso noto infatti di aver concluso un riassetto interno alla famiglia, a valle del quale la holding Polifin detiene ora 32 milioni di azioni e la famiglia altre 2 milioni di azioni Ubi. Nel complesso, dunque, all’imprenditore bergamasco è riconducibile il 2,97% di Ubi Banca, pari a 34 milioni di titoli. La mossa mette così a tacere «alcune insinuazioni palesemente tendenziose», come le ha definite lo stesso Bosatelli in un comunicato, che ipotizzavano un suo possibile disimpegno, dopo che nei giorni scorsi i due figli dell’imprenditore aderenti al Patto Car avevano venduto complessivamente 1.100.000 azioni ordinarie.Bosatelli si è espresso sull’offerta di scambio su Ubi lanciata da Intesa Sanpaolo, progetto «razionale e positivo» nei confronti del mercato, ma che «non è premiante per Ubi». L’offerta di Intesa è «molto limitata rispetto ai veri valori tangibili e intangibili» della banca, «il cui patrimonio reale supera i 7 miliardi di euro.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Entra nel vivo la gara per la conquista di Cedacri, società specializzata nel software per le banch...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Monte dei Paschi di Siena ha avviato ieri un collocamento rapido di azioni, pari al 2,1% del capi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il giorno dopo il lancio dell’Opa da parte di Crédit Agricole Italia, il Creval valuta le possibi...

Oggi sulla stampa