Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Ubi, l’assemblea fa il pieno. Silchester sale nel capitale

È stata l’assemblea di Ubi più partecipata della storia pur se a porte chiuse: era presente il 53,5% del capitale, con delega al rappresentante comune degli azionisti. La sorpresa è la crescita del fondo Silchester, primo socio salito dall’8,1% all’8,6%. Segue con il 7,9% (più un altro 0,7% in swap in scadenza il 5 maggio) il fondo Parvus di Edoardo Mercadante. Stabili Hsbc al 4,9% e i soci del patto Car: al 3,95% e al 5,9% le Fondazioni Banca del Monte di Lombardia e Cr Cuneo, con il 2,97% la famiglie Bosatelli e con l’1% l’uno Pilenga, Beretta, Andreoletti, Bombassei, e poi Cattolica. Il bilancio ha avuto l’ok dal 99% dei soci presenti, segnale indiretto di sostegno alla banca guidata da Victor Massiah che è sotto ops di Intesa Sanpaolo. La presidente Letizia Moratti ha detto ieri che i 10 miliardi di plafond per le zone colpite dal coronavirus sono «un impegno per sostenere famiglie e sviluppo delle nostre comunità» come prova di «solidità» di Ubi e «dell’importanza della sua autonomia che è un valore per tutti gli stakeholders». Una risposta indiretta al ceo Carlo Messina che ieri su Repubblica ha definito «patologia» gli azionisti imprenditori che vogliono entrare nella governance di una banca. (f.mas.)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un passetto alla volta. Niente di clamoroso, ma abbastanza per arrivare all’11% tondo, dopo una se...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non sempre il vino corrisponde al giudizio del venditore. Ma le cifre che giovedì Mediobanca — co...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rush finale e già scontro sui nomi dei manager che dovranno guidare il Recovery plan e sui progetti...

Oggi sulla stampa