Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Tribunali, chi si ferma e chi no

Rebus sospensione dei termini feriali al Tar. L’articolo 16 del decreto 132/2014, che ha ridotto a un mese il periodo di sospensione dei termini dei processi durante le vacanze estive, non ha modificato l’articolo 54, comma 2, del Codice del processo amministrativo (Cpa, dlgs 104/2010). Con la conseguenza che per i processi amministrativi non è stata espressamente abrogata la vecchia regola (sospensione dal 1° agosto al 15 settembre di ogni anno). Ma andiamo con ordine su una questione molto delicata, che potrebbe portare alla decadenza di ricorsi. L’articolo 16 del decreto 132/2014 si è occupato sia di ferie dei magistrati sia di sospensione dei termini dei processi nel periodo estivo. Su quest’ultimo punto, il decreto ha modificato l’articolo 1 della legge 742/1969; per effetto della variazione la norma prevede che il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni ordinarie ed a quelle amministrative è sospeso di diritto dal 1º al 31 agosto di ciascun anno, e riprende a decorrere dalla fine del periodo di sospensione. Nella versione iniziale il termine di sospensione iniziava il 1° di agosto e terminava il 15 di settembre. L’articolo 54 Cpa, al secondo comma, riporta ancora la regola della sospensione fino al 15 di settembre. Si pone, dunque, il problema se prevalga la disposizione del codice del processo amministrativo o, invece, quella della legge 742/69, come modificata dal decreto 132/2014. Quest’ultima si dichiara applicabile anche ai termini giurisdizionali delle giurisdizioni amministrative (e riguarderebbe anche Tar e Consiglio di stato). Ma il legislatore del 2014 non ha toccato la disposizione del dlgs 104/2010. Si potrebbe, però, sostenere che il decreto 132/2014 ha abrogato implicitamente la disposizione del Cpa, in quanto incompatibile, con l’art. 1 delle legge 742/1969 riformulato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non è stata una valanga di adesioni, ma c’è tempo fino a domani per consegnare le azioni Creval ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un altro passo avanti su Open Fiber, la rete oggi controllata alla pari 50% da Cdp e Enel, per accel...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il «passaggio di luglio» con la fine del blocco dei licenziamenti per le imprese dotate di ammorti...

Oggi sulla stampa