Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Tobin tax, restyling annunciato

La legge di Stabilità (5534-bis) sbarca in aula a Montecitorio. Ma è già pronta a cambiare al Senato. Contiene detrazioni maggiori per i figli (il «bonus bebè») e più risorse per incrementare la produttività (600 milioni nel 2014 e 200 nel 2015), ma quelli per il 2013 scendono da 1.200 a 950 per coprire i danni delle recenti alluvioni in varie regioni d’Italia (si veda la tabella riassuntiva delle novità principali pubblicata in pagina). Ma per un intervento sulla tassa sulle transazioni finanziarie (Tobin tax), e sulla mancata esenzione per la reversibilità delle pensioni di guerra, bisognerà aspettare il passaggio al Senato, come promesso dal governo. Dopo una notte di lavori in commissione bilancio, il maxi-emendamento dei relatori, su cui l’esecutivo porrà la fiducia, è stato portato in assemblea per la votazione ieri pomeriggio. Ma come detto modifiche sono dietro l’angolo. Il Governo «sta lavorando per perfezionare il testo di legge, nell’ambito di una materia che fa peraltro oggetto di valutazione nelle sedi internazionali», ha affermato in commissione il sottosegretario all’Economia, Gianfranco Polillo, definendo «altamente probabile» una modifica della norma sulla Tobin tax in Senato. Polillo ritiene «di buon senso» le osservazioni di Marco Causi (Pd), il quale aveva presentato un emendamento alla legge di Stabilità sulla tassazione delle transazioni finanziarie, che prevedeva una «profonda revisione» della normativa con «l’estensione dell’imposta anche agli operatori non italiani, l’esclusione dei disincentivi a danno degli operatori ad alta frequenza, come del resto avvenuto in Francia, l’uniformazione tra i mercati regolati e quelli non regolati, la tassazione anche dei derivati».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non chiamatela più utility locale. Il gruppo A2a cerca il salto di categoria: da società dei servi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo la crisi, scatta la "riscrittura" del Recovery Plan da parte del Parlamento. Il documento di 16...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

A2A lancia il piano industriale al 2030 per riposizionare l’azienda, «passando dal mezzo al fine,...

Oggi sulla stampa