Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Tassi Usa invariati, ma la stretta è vicina

Come previsto, la Federal reserve ha lasciato i tassi d’interesse Usa invariati all’interno di una forchetta compresa tra l’1 e l’1,25%, preparando comunque la strada a una stretta. Secondo la banca centrale, l’economia americana ha continuato a crescere in modo solido nonostante gli uragani.

Il direttivo del Fomc, il comitato di politica monetaria, riunito con ogni probabilità per l’ultima volta sotto la presidenza di Janet Yellen, ha sottolineato che, «sebbene gli uragani abbiano causato un calo delle buste paga in settembre, il tasso di disoccupazione è diminuito ulteriormente». Tuttavia «l’inflazione, esclusi i prezzi degli alimentari e dell’energia, rimane contenuta».

L’istituto «continua ad attendersi che, attraverso il graduale aggiustamento dell’orientamento di politica monetaria, l’attività economica si espanderà a ritmo moderato e le condizioni del mercato del lavoro si rafforzeranno ulteriormente. L’inflazione su base dodici mesi si manterrà sotto il 2% nel breve termine, ma si stabilizzerà attorno all’obiettivo del 2% nel medio». La conclusione è che «le condizioni economiche evolveranno in modo tale da consentire graduali incrementi del tasso sui Fed Funds, che rimarrà probabilmente, per qualche tempo, sotto i livelli che sono attesi prevalere più a lungo termine».

Intanto il presidente Donald Trump ha definito Yellen «un ottimo governatore». Ma l’inquilino della Casa Bianca non si è sbilanciato sulla nomina del nuovo timoniere dell’istituto. Il favorito, secondo fonti di mercato, sembra l’attuale membro del board, Jerome Powell. La decisione finale è attesa quest’oggi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non è stata una valanga di adesioni, ma c’è tempo fino a domani per consegnare le azioni Creval ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un altro passo avanti su Open Fiber, la rete oggi controllata alla pari 50% da Cdp e Enel, per accel...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il «passaggio di luglio» con la fine del blocco dei licenziamenti per le imprese dotate di ammorti...

Oggi sulla stampa