Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Tasse, operazione 730. Le (nuove) detrazioni

È tornata l’«ora X». È arrivato il momento del 730 precompilato. Da ieri i contribuenti italiani possono accedere alla propria dichiarazione dei redditi dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

Fra il 2 e il 24 maggio, invece, il modulo potrà essere modificato e inviato al Fisco. Bene ricordare però che per l’invio definitivo al Fisco, i contribuenti che scelgono il «fai da te» avranno tempo fino al 24 luglio (per Caf e professionisti invece c’è tempo fino al 7 luglio).

I nuovi documenti contengono in tutto 900 milioni di informazioni (circa 200 milioni in più rispetto all’anno scorso) con le detrazioni già calcolate e un importo definito per rendere più semplice il compito di contribuenti e professionisti. Sono ormai circa 5 milioni gli italiani in possesso delle credenziali di «Fisconline», tutti gli altri, per accedere ai dati caricati sulla propria dichiarazione precompilata, possono procedere direttamente collegandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate.

Con le stesse modalità, a partire da quest’anno, è possibile utilizzare il canale telematico della dichiarazione precompilata, anche per quei soggetti che presentano la dichiarazione per conto di altri (quali tutori, genitori di minorenni ed eredi). Oltre al passaggio diretto dal sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile accedere direttamente dal sito dell’Inps, utilizzando il proprio codice fiscale e il pin. A questo punto l’utente viene reindirizzato direttamente verso la piattaforma dell’Agenzia delle Entrate.

Secondo le previsioni, sul web viaggeranno circa 30 milioni di modelli precompilati ma a fare la differenza sarà il foglio riepilogativo: è una sorta di elenco in cui l’Agenzia ha riassunto le voci che contribuiscono a formare il modello precompilato.

Isidoro Trovato

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa