Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Svizzera: Sì ai dati fiscali

Da oggi al via lo scambio di informazioni Italia-Svizzera su fatti e circostanze esistenti o realizzate dal 23 febbraio 2015 (giorno della firma del Protocollo di modifica), o dopo questa data. È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 115/2016 di ieri la legge di ratifica che modifica la Convenzione tra la Repubblica italiana e la Confederazione svizzera per evitare le doppie imposizioni, n. 69/2016.

Diventa operativo dunque lo scambio di informazioni in materia fiscale con la confederazione Svizzera dell’era collaborazione volontaria.

Il protocollo è stato la condizione sine qua non nel 2015 la Svizzera è stata traghettata fuori dalla black list dei paesi considerati fiscalmente non collaborativi. La firma dello scambio di informazioni ha consentito a chi ha aderito alla voluntary disclosure di poter beneficiare del dimezzamento degli anni accertabili da parte dell’Agenzia delle entrate, oggetto di accertamento.

Gli stati dovranno seguire i passi fissati dalla legge di ratifica. In particolare via libera alle richieste di gruppo che però non ricadano nella fishing expedition, la cosiddetta richiesta a strascico non consentita dagli accordi Ocse a cui l’accordo Italia-Svizzera si rifà. In particolare la domanda dovrà avere i seguenti requisiti: l’identità della persona oggetto del controllo o dell’inchiesta, il periodo di tempo oggetto della domanda, la descrizione delle informazioni richieste, nonche le indicazioni sulla forma nella quale lo stato richiedente desidera ricevere tali informazioni dallo stato richiesto, lo scopo fiscale per cui le informazioni sono richieste, se sono noti il nome e l’indirizzo del detentore presunto delle informazioni richieste; il riferimento a informazioni «verosimilmente rilevanti» ha lo scopo di garantire uno scambio di informazioni in ambito fiscale il più ampio possibile, senza tuttavia consentire agli stati contraenti di intraprendere una ricerca generalizzata e indiscriminata di informazioni («fishing expedition»).

Cristina Bartelli

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«C’è da sfamare il mondo, cercando allo stesso tempo di non distruggerlo». A margine dell’Op...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Bollette, il governo conferma l’intervento straordinario da 3 miliardi per limitare l’aumento r...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non arriva come un fulmine a ciel sereno: da mesi in Parlamento si parla di entrare in aula con il ...

Oggi sulla stampa