Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

“Super-spread e manovra bis ecco quel che rischia l’Italia se vince l’ingovernabilità”

QUELLA che si apre oggi è la settimana più lunga per i mercati, l’ultima prima delle elezioni. I riflettori di tutto il mondo sono puntati sull’Italia, che sarà pure come dice l’Economistuna delle nazioni al mondo in cui il Pil pro capite è cresciuto di meno dal 2000 ad oggi (siamo al 169° posto su 179, di poco avanti ad Haiti, Eritrea e Zimbabwe) ma è anche uno dei pochi Paesi europei con le finanze in ordine, riconosce lo stesso settimanale. Ma di tutto questo ci si preoccuperà dopo il voto: i problemi attuali si chiamano ingovernabilità e Berlusconi, impennate dello spread sempre in agguato e nuove manovre se si rimettono in disordine i conti. Tutte questioni connesse, ci spiegano gli interlocutori nel nostro panel.
Economisti premi Nobel come Engle e Spence, analisti di importanti banche internazionali come Valli, Antonucci e Fois, specialisti europei come de Grauwe che è consigliere di Barroso, condividono la stessa preoccupazione e sostanzialmente auspicano un risultato elettorale: che si affermi una solida maggioranza di centrosinistra e che poi questa governi in alleanza con Monti. Ogni altro scenario, pur con la sempre più pesante incognita delle regioni-chiave per il Senato, viene allontanato con un misto di paura e fatalismo: che Berlusconi si riappropri di Palazzo Chigi e rimetta indietro le lancette della storia riproducendo i nefasti comportamenti del passato, ma anche che si determini una situazione ingestibile con il centrosinistra che non riesce a vincere e a coordinare la nuova maggioranza. Gli economisti non scommettono un euro su un’inedita alleanza Monti-Berlusconi, anzi ricordano come questa sarebbe vista con sospetto – fino alla nuova emarginazione dell’Italia – nelle cancellerie di tutto il mondo.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un passetto alla volta. Niente di clamoroso, ma abbastanza per arrivare all’11% tondo, dopo una se...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non sempre il vino corrisponde al giudizio del venditore. Ma le cifre che giovedì Mediobanca — co...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rush finale e già scontro sui nomi dei manager che dovranno guidare il Recovery plan e sui progetti...

Oggi sulla stampa