Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Stress test, banche di nuovo sotto esame

Non sono ancora arrivati i dati definitivi della verifica prudenziale dei bilanci da parte della Bce — il cosiddetto Srep — e già le banche Ue si preparano a finire di nuovo sotto esame. Questa volta si replicano gli stress test, le «prove sotto sforzo» che gli istituti hanno dovuto sostenere nell’ottobre 2014 — insieme con l’esame approfondito degli attivi (asset quality review) — prima di passare sotto la vigilanza unica della Banca centrale europea.
Nell’edizione 2016 gli stress test riguarderanno non tutte le 130 banche passate sotto la vigilanza di Francoforte ma solo 53 istituti europei, di cui 39 dell’area euro (in 10 Paesi). Dieci banche sono tedesche (a cominciare da Deutsche Bank), sei spagnole, sei francesi, quattro britanniche, cinque italiane: Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps, Banco Popolare, Ubi. Sotto esame finiranno gli istituti con almeno 30 miliardi di attivi, che rappresentano il 70% circa dell’intero settore bancario europeo. La lista è stata pubblicata ieri da Bce e dall’Eba (European banking authority) presieduta dall’italiano Andrea Enria, che condurrà i testi per verificare il grado di resistenza a un ipotetico rallentamento economico nel triennio 2015-2018 a livello patrimoniale e di conto economico.
Gli stress test dovrebbero essere lanciati a fine febbraio e i risultati saranno resi noti all’inizio del terzo trimestre. Non sono previste bocciature perché non ci saranno soglie minime di capitale, è indicato nella bozza delle note metodologiche pubblicate ieri dall’Eba e sottoposte ai pareri degli stessi istituti. I test riguarderanno rischi di credito comprese le cartolarizzazioni, rischi di mercato, rischi di controparte e rischi operativi e di condotta. L’obiettivo della supervisione, ha spiegato giorni fa Daniele Nouy, responsabile del meccanismo di supervisione bancaria Bce, è assicurare che le banche abbiano business sostenibili e sappiano gestire il rischio che i crediti non vengano ripagati.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vogliono trasformare Wall Street nella loro foresta di Sherwood. E per mantenere la promessa di rub...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il cloud sovrano dove migrare i dati informatici della Pubblica amministrazione sarà gestito solo ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se fosse ancora necessario, nelle prossime settimane dal palazzo più importante della giustizia it...

Oggi sulla stampa