Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Stress test assicurativo Ue: compagnie italiane solide

Le compagnie di assicurazioni italiane superano lo stress test avviato in maggio da Eiopa, l’autorità di vigilanza europea del settore. Lo ha annunciato l’Ania. Nell’esame sono stati coinvolti 42 gruppi di cui 4 italiani: Generali, Intesa Sanpaolo Vita, Poste Vita e Unipol. Lo stato di partenza delle imprese italiane ha confermato che la situazione di solvibilità è solida, in media superiore rispetto a quella del campione europeo. «Lo stress test mette in evidenza la capacità delle nostre imprese di fronteggiare situazioni avverse anche molto severe. È l’ulteriore conferma dell’ottimo livello di capitalizzazione e dell’elevata affidabilità delle assicurazioni italiane», ha detto la presidente di Ania Maria Bianca Farina. Nello scenario con situazione estrema di rialzo dei tassi, peggioramento degli spread, deflusso degli assicurati e incremento significativo dell’inflazione, l’indice di solvibilità resta positivo, anche se inferiore rispetto a quello del campione europeo. In quello che ipotizza un periodo prolungato di tassi bassi e un aumento della longevità, le nostre compagnie dimostrano di essere in media più solide in Europa.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non far pagare alle aziende i contributi dei neo assunti per due anni. È la proposta di Alberto Bom...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo il via libera della Commissione europea al Recovery Plan italiano arriverà un decreto legge su...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il decreto «sostegni-bis» che il governo punta ad approvare entro la fine del mese parte con una p...

Oggi sulla stampa