Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Stop ai furbetti del cartellino

Dal 13 luglio entra in vigore la stretta sui furbetti del cartellino. Con la pubblicazione del dlgs 116/2016 sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 28 giugno divengono infatti operative le misure finalizzate a colpire col licenziamento i dipendenti pubblici che attestino falsamente la propria presenza in servizio. Il dlgs 116/2016 modifica in parte le disposizioni sul licenziamento senza preavviso già presenti nel testo unico del pubblico impiego, il dlgs 165/2001. Si tratta, comunque, di una riforma molto specifica e mirata, perché l’applicazione della sospensione cautelare immediata e del procedimento disciplinare con i termini ridotti scatta laddove la frode sia accertata in flagranza, oppure mediante strumenti di sorveglianza o di registrazione degli accessi o delle presenze.
Proprio la circostanza che la norma si applica a situazioni conclamate di frode, corroborate da prove molto forti, fonda la procedura che si caratterizza per essere al tempo stesso molto dura e molto veloce.

Luigi Oliveri

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il testo è sul tavolo del premier, Mario Draghi, che ora dovrà decidere se dargli la forma di dec...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il consiglio di Generali si divide sulla lista del cda e e intanto gli acquisti in Borsa dei soci c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La delega fiscale nello stesso consiglio dei ministri che darà il via libera domani alla Nadef: è...

Oggi sulla stampa