Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Start up innovative, iscrizione dopo il 17 febbraio

Startup innovative, per le società già costituite possibile l’iscrizione alla «sezione speciale» anche dopo il 17 febbraio 2013. L’ampliamento del termine è stato concesso dal ministero dello sviluppo economico che ha fornito risposta a un quesito di Infocamere. A seguito dell’adozione della legge 221/2012, contenente misure a sostegno delle startup innovative, Infocamere ha, infatti, posto al ministero dello sviluppo economico un quesito relativo all’applicazione delle norme anche a quelle società di capitali che erano già costituite alla data di entrata in vigore della legge stessa. Per tali società, è infatti previsto un termine di 60 giorni per depositare presso il Registro delle imprese la dichiarazione che attesta il possesso dei requisiti di startup innovativa (si veda ItaliaOggi del 12/2/2013). In particolare, non essendo l’interpretazione della norma univoca, Infocamere ha chiesto al ministero dello sviluppo economico di chiarire se sia possibile per queste società depositare la dichiarazione anche nel caso in cui siano decorsi i 60 giorni, ovvero in data successiva al 17 febbraio 2013. Il ministero dello sviluppo economico ha fornito ieri una risposta al quesito posto da Infocamere, che provvederà a sua volta a comunicarne il contenuto essenziale a tutto il sistema camerale. Riferendosi alla finalità della norma il ministero dello sviluppo economico ha argomentato come la dichiarazione di attestazione del possesso dei requisiti previsti sia ricevibile dalle Camere di commercio anche in data successiva al 17 febbraio 2013. Contestualmente, il ministero dello sviluppo economico ha precisato che il termine per il possesso dei requisiti (data di entrata in vigore della legge di conversione), così come il termine di durata massima della start up innovativa (decorrente dalla medesima data) sono invece inderogabili

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa