Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Speculazione sulle Popolari indagine della procura romana sull’ipotesi di insider trading

«Operazioni anomale» in Borsa sulle Banche Popolari: la Procura di Roma apre una inchiesta, per ora contro ignoti. Queste operazioni sarebbero avvenute a cavallo del 16 gennaio, quando il presidente del Consiglio Renzi ha annunciato a mercati chiusi l’intenzione di riformare il settore. L’ipotesi di reato è insider trading. S’indaga cioè per capire se c’è stata una qualche «soffiata». Di certo si è verificata un’ondata di acquisti «accompagnati da vendite nella settimana successiva», secondo quando denunciato in Parlamento dal presidente della Consob, Giuseppe Vegas. Nei suoi calcoli «le plusvalenze effettive o potenziali» ammontano a circa 10 milioni di euro. Di qui l’accertamento su un eventuale «abuso di informazioni privilegiate»: ci sono di mezzo intermediari italiani e stranieri. Subito divampa la polemica politica.Forza Italia, con il capogruppo Brunetta chiede al ministro Padoan di riferire in Parlamento e si domanda se il premier non abbia qualcosa da dire. La risposta di Renzi: «Non sono preoccupato, il sistema è solido». In Borsa i titoli della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio sono sospesi: dal 19 al 23 gennaio, secondo la Consob, sono saliti di oltre il 62%. In termini di capitalizzazione, in soli 18 giorni, sono stati «guadagnati» circa 47 milioni. La Banca d’Italia, rilevando «gravi perdite», ha deciso di commissariare Etruria e azzerare il vertice dove siede come vicepresidente Pier Luigi Boschi, il papà del ministro per le riforme. Il primo atto del procuratore Giuseppe Pignatone e dell’aggiunto Nello Rossi è stato di chiedere la documentazione alla Consob; potrebbe seguire anche la Banca d’Italia. Vegas a sua volta sta ricostruendo il «circuito» dell’informazione privilegiata. In un allegato parla delle notizie stampa sulla possibile presenza del Fondo Algebris e delle smentite del fondatore Davide Serra, che ha partecipato alla Leopolda, su acquisti di Popolari nel 2015.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il management di Mediobanca confeziona una trimestrale con 200 milioni di utile netto, meno di un an...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Nessun rilancio sul prezzo, ma un impianto complessivamente più flessibile e con qualche passo avan...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le recenti modifiche apportate alla legge 130/1999 (disposizioni sulle cartolarizzazioni dei crediti...

Oggi sulla stampa