Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Sostegni, sì alla compensazione

Al via l’utilizzo in compensazione del contributo a fondo perduto 2021.

L’Agenzia delle entrate con la risoluzione 24/E pubblicata ieri, ha infatti istituito il codice tributo 6941 per permettere l’utilizzo in compensazione del contributo a fondo perduto ai contribuenti che hanno scelto la modalità di erogazione del bonus tramite credito d’imposta in alternativa all’accredito su conto corrente. Risultano 100 mila i contribuenti che hanno optato per tale modalità di fruizione (si veda ItaliaOggi del 9/4/21).

Il codice denominato «Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni – credito d’imposta da utilizzare in compensazione – art. 1 Dl n. 41 del 2021» va esposto nella sezione «erario» del modello F24 in cui andrà anche valorizzato il campo «anno di riferimento» inserendo come dato l’annualità di riconoscimento del contributo (presumibilmente il 2021).

Attenzione però, come indicato nel provvedimento dell’Agenzia delle entrate n. 77923/2021, il credito d’imposta può essere utilizzato in compensazione solo a valle dei controlli degli esiti dell’istanza e successivamente alla comunicazione di riconoscimento del contributo riportata nell’area riservata di consultazione degli esiti del portale «Fatture e Corrispettivi».

Sempre con il provvedimento pubblicato ieri, l’Agenzia delle entrate ha istituito anche i codici tributo per consentire la restituzione spontanea del contributo a coloro che hanno impropriamente ricevuto l’ammontare.

In caso di contributo in tutto o in parte non spettante infatti il soggetto beneficiario può regolarizzare l’indebita percezione restituendo spontaneamente l’ammontare ed i relativi interessi.

I codici tributo per rifondere il dovuto all’erario sono i seguenti: «8128» denominato «Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni – Restituzione spontanea – CAPITALE – art. 1 Dl n. 41 del 2021»; «8129» denominato «Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni – Restituzione spontanea – INTERESSI – art. 1 Dl n. 41 del 2021»; «8130» denominato «Contributo a fondo perduto Decreto Sostegni – Restituzione spontanea – SANZIONE – art. 1 Dl n. 41 del 2021».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un balzo in avanti. In parte previsto, ma che comunque apre una prospettiva diversa rispetto al pess...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Decontribuzione dal 50 al 100% per i lavoratori che usciranno dalla cassa integrazione del settore t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dica la verità, senatrice Bongiorno, ma la Lega vuole davvero i fondi del Recovery che sono legati ...

Oggi sulla stampa