Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Sofferenze, la discesa è più veloce

Accelera il calo delle sofferenze bancarie in febbraio, mentre il credito a famiglie e imprese continua a crescere, pur a un ritmo meno sostenuto. I tassi di interesse si mantengono su livelli bassi. È il quadro che emerge dall’analisi di Bankitalia. Le sofferenze sono diminuite del 10,8% su base annua, a fronte di un -9,2% registrato in gennaio. Resta positivo il trend del credito all’economia, con i prestiti alle famiglie cresciuti del 2,8%, come nel mese precedente, mentre quelli alle società non finanziarie sono aumentati dell’1,2% (+2%). I depositi del settore privato sono rimasti stabili a +5,5% e la raccolta obbligazionaria è diminuita del 19% (-16,7%). I tassi di interesse sui mutui casa sono stati pari al 2,25%, in lieve flessione rispetto al 2,27% di gennaio.Intanto il d.g. della Banca d’Italia, Salvatore Rossi, ha spiegato che le riserve auree dell’istituto non possono in alcun modo alleviare il problema del debito pubblico italiano. Nei sotterranei di Palazzo Koch sono custodite 2.500 tonnellate di oro, che valgono fra 80 e 90 miliardi di euro: se queste fossero messe sul mercato, il valore scenderebbe a 5-10 mld.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Spero che l’instabilità politica in Italia non metta a repentaglio il lavoro sul Recovery Plan ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’annuncio ha stupito. Se non altro per i tempi. A poche settimane dall’insediamento dell’ammi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’incertezza rimane molto elevata, per la dinamica della pandemia con le sue nuove varianti e per ...

Oggi sulla stampa