Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Società quotate, la scelta è d’obbligo

Per le quotate scelta Ias senza possibilità di fuga. Infatti l'obbligo di utilizzo dei principi contabili internazionali riguarda: a) le società emittenti strumenti finanziari ammessi alla negoziazione in mercati regolamentati di qualsiasi Stato membro dell'Unione europea, diverse da quelle che esercitano attività assicurativa; b) le società aventi strumenti finanziari diffusi tra il pubblico di cui all'articolo 116 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, diverse da quelle che esercitano attività assicurativa; c) le banche italiane; le società finanziarie capogruppo dei gruppi bancari; le società di intermediazione mobiliare; le società di gestione del risparmio; le società finanziarie iscritte nell'albo di cui all'art. 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385; gli istituti di moneta elettronica. Questi soggetti sono obbligati agli standard internazionali per la redazione del bilancio consolidato. Inoltre un ulteriore obbligo è invece riferito sempre ai soggetti già citati anche con riguardo al bilancio di esercizio. Un ulteriore obbligo riguarda il comparto assicurativo. È stabilito che le società assicurative che emettono strumenti finanziari ammessi alla negoziazione in mercati regolamentati di qualsiasi stato membro dell'Unione europea, e che non redigono il bilancio consolidato, devono redigere il bilancio di esercizio in conformità ai principi contabili internazionali. Riassumendo si può sostenere che le società interessate da un obbligo di applicazione dei principi contabili internazionali sono le seguenti: le società emittenti strumenti finanziari quotati in mercati regolamentati; le società aventi strumenti finanziari diffusi preso il pubblico; le banche e gli intermediari finanziari vigilati; le società assicurative.



 
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Al via la banca tutta online e digitale del gruppo Illimity, che fa capo a Corrado Passera. È Illim...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Google ha accettato di pagare un totale di quasi 1 miliardo di euro per chiudere il contenzioso fisc...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il fondo Blackrock torna sopra la soglia del 5% del capitale sia in Unicredit che in Intesa Sanpaolo...

Oggi sulla stampa