Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Snam, utili a 867 milioni e punta sull’idrogeno

Un presente solido grazie al metano e un futuro a idrogeno. Snam, gestore della rete nazionale del gas e di uno dei network più estesi d’Europa, ha presentato ieri i conti dei primi nove mesi 2019 con una crescita del 9,3% del risultato netto a 867 milioni. Anche i ricavi sono un aumento a 1,95 miliardi. L’ad Marco Alverà ha spiegato questo andamento attribuendolo «al positivo andamento del core business, allo sviluppo delle partecipate e alla continua ottimizzazione della struttura finanziaria ». Aumentato anche l’acconto sul dividendo a 9,5 centesimi per azione.
Snam presenterà il 21 novembre il nuovo piano industriale: «Stiamo lavorando per la rete energetica del futuro – ha aggiunto Alverà – che sarà più moderna, integrata con i territori e sostenibile. Entro fine anno raddoppieremo la sperimentazione sull’idrogeno, portando la miscela al 10%». Snam per prima in Europa ha miscelato il metano con l’idrogeno (H2ng) lo scorso aprile, per ora al 5% in volume. Secondo Alverà «i gas rinnovabili come l’idrogeno green e il biometano avranno un ruolo centrale nel mix energetico oltre il 2050».Sull’intero 2019, Snam prevede una domanda di gas «in lieve aumento » nel mercato italiano. Gli investimenti complessivi raggiungeranno invece quota 1 miliardo. Rispettati anche i piani su Tap, il gasdotto Transadriatico di cui Snam possiede il 20%. «I lavori procedono, confermiamo la consegna entro la fine del 2020» ha chiarito il Cfo Alessandra Pasini

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Le obbligazioni non hanno più alcun rendimento, mentre ormai le Borse hanno ormai alle spalle un ri...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — Il piano del governo per salvare le acciaierie di Taranto e le migliaia di posti di lavoro ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Per la Cassazione non rientra tra i contratti «bancari e finanziari». Le controversie derivanti d...

Oggi sulla stampa