Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Sfida tra proxy advisor su Mediobanca

L’assemblea di Mediobanca si terrà il 28 ottobre, ma le forze in campo si stanno posizionando. Dei tre proxy advisor – quei soggetti che analizzano le società e l’ordine del giorno delle assemblee per consigliare il voto – ormai manca solo Glass Lewis, atteso tra oggi e domani. L’altro big, Iss, ieri ha appoggiato la lista presentata dal cda di Piazzetta Cuccia. Per Mediobanca è la prima volta che c’è la lista del consiglio uscente, invece che quella del patto di sindacato. E dunque, è anche la prima volta che un proxy importante consiglia di non appoggiare la lista presentata da Assogestioni. Secondo Iss la lista del cda uscente è «adeguatamente posizionata per rappresentare gli interessi a lungo termine degli azionisti di minoranza»; in più suggerisce di «sostenere la lista del cda, allo scopo di permettere potenzialmente a Bluebell di guadagnare rappresentanza e al contempo restringere la sua influenza sul board» ai due consiglieri della lista con meno voti.
Bluebell, investitore attivista con circa l’1,4% di Mediobanca, ha più volte criticato la banca e la gestione della controllata Generali, incassando l’appoggio di Frontis, il più piccolo dei tre proxy advisor. Il quesito è cosa farà Leonardo Del Vecchio, che con la sua Delfin ha poco più del 10% (ma potrebbe salire nei prossimi giorni) di Mediobanca. L’imprenditore ha dichiarato – anche in sede di autorizzazione – di aver preso una partecipazione finanziaria e di voler essere di appoggio al management. Non ha presentato una lista propria, e al limite potrebbe anche non votare. Però sono poche le scommesse che lo danno a fianco di Nagel e Pagliaro. In alternativa, potrebbe convogliare la sua quota su una delle due liste di minoranza.
Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Torna l’incubo della crescita sotto zero, con l’Europa che teme di impiantarsi nuovamente nel qu...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il chief executive officer uscente di Ubs, il ticinese Sergio Ermotti, saluta la banca con cifre del...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Le quotazioni di Borsa di Mediobanca a ottobre si sono attestate a 6,88 euro di media con scambi gio...

Oggi sulla stampa