Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il settore immobiliare Uk trattiene il fiato

Quest’anno al Mipim di Cannes, in Francia, la fiera dell’immobiliare più importante d’Europa, la delegazione inglese è più numerosa del solito. Ha il compito di promuovere l’attrattività del Regno Unito presso gli investitori che l’anno scorso hanno collocato meno capitali in Uk.

Un calo valutato fra il 25-30% in conseguenza del clima di incertezza che si è determinato in attesa di conoscere le condizioni di uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. Dal referendum di giugno favorevole alla Brexit è calato il freddo sul mercato immobiliare londinese, solitamente iperattivo, dove i grattacieli destinati a uffici spuntano come funghi. In misura minore, il volume degli investimenti ha subìto una contrazione anche in Francia e in Germania. Le operazioni speculative hanno registrato un rallentamento; promotori e sviluppatori si muovono in modo più prudente, e stanno alla finestra. Tuttavia, in un clima economico favorevole la City londinese continua ad avere solidi fondamentali: il tasso di immobili vuoti è tra i più bassi (4,3%) ed è in crescita, anche se leggera, il re

E questo li rende più attrattivi per gli investitori esteri grazie anche al calo della sterlina. Resta da capire quanto inciderà l’eventuale trasloco delle società finanziarie dalla City che comporterà la perdita di posti di lavoro, da 10 mila in caso di Brexit dolce, fino a 100 mila in caso fosse dura, secondo le stime riportate da Le Figaro.

E le città europee, Parigi e Milano in testa, si sono già candidate ad accogliere l’esodo gli uomini della finanza in uscita da Londra.

Simonetta Scarane

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa