Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Scadenze fiscali di giugno, verso il rinvio per gli Isa

Scadenze fiscali di giugno, rinvio in arrivo per i soggetti Isa. Ieri il viceministro dell’economia Laura Castelli ha confermato che in via Venti Settembre (sede del ministero dell’economia) è in corso una riflessione per tenere conto dell’ingorgo fiscale tra il 16 e il 30 giugno. «A giugno arrivano a termine 144 scadenze tra cui gli acconti per le partite Iva. Anche su queste entrate c’è una riflessione in corso. È più complicato rispetto alle cartelle esattoriali ma anche qui stiamo discutendo» ha confermato il viceministro. Il rinvio, come anticipato da ItaliaOggi il 5 giugno scorso, riguarda i versamenti di saldo e acconto, gli invii delle dichiarazioni l’Irap.

L’ipotesi che secondo quanto ItaliaOggi è i n grado di anticipare, è quasi certezza è quella di fare uno spostamento in avanti per i soggetti Isa.

Nel 2018 si era proceduto in questo modo, rinviando gli adempimenti per gli oltre tre milioni di contribuenti soggetti agli indicatori di affidabilità economica al 30 settembre senza interessi e sanzioni.about:blank

La circolare con i chiarimenti Isa è arrivata venerdì 4 giugno (si veda ItaliaOggi del 5/6/21).

Da non sottovalutare poi un altro aspetto che molte partite Iva stanno attendendo rinvii e sblocchi di liquidità proprio per effettuare i versamenti delle imposte. E una fonte di liquidità per pagare le tasse è rappresentata anche dal bonifico degli indennizzi che sono stati ricevuti o si riceveranno con il decreto Sostegni 1 e 2. Per la riscossione infine l’ipotesi in valutazione è quella di un aumento delle rate piuttosto che di un nuovo rinvio.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Nel governo stiamo ancora ragionando.Ci sono Paesi, come quelli del nord Europa, che hanno fissat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’ennesima ripartenza per “l’araba fenice” d’acciaio. Probabilmente l’ultima, l’ultim...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sulla prescrizione, tra Cartabia e Bonafede, un accordo si sta profilando come possibile. Può regg...

Oggi sulla stampa