Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Rimborsi Bpvi e Veneto, niente proroga

I termini per l’adesione alla proposta di transazione avanzata da Bpvi e Veneto banca ai vecchi soci, con un ristoro pari al 15% dell’investimento azionario per gli ex soci dell’istituto di Montebelluna e di 9 euro a titolo per gli azionisti della banca berica, non verranno prorogati: è questo, secondo una fonte vicina al dossier, l’orientamento dei due istituti che quindi, salvo colpi di scena, rispetteranno la tempistica dell’offerta comunicata al mercato. I soci hanno tempo fino al 15 marzo per formalizzare la manifestazione di interesse, mentre l’adesione, con la firma dell’accordo transattivo, potrà essere formalizzata entro il giorno 22.

In ogni caso non c’è alcuna possibilità che possa essere innalzato l’ammontare che i cda delle due banche hanno destinato al ristoro. Nonostante le adesioni non stiano aumentando al ritmo sperato, i contatti con i soci interessati all’iniziativa, 94 mila per la Vicenza e 75 mila per Veneto, sono stati numerosi: tanto da giustificare un ragionevole ottimismo riguardo alla possibilità che, così come accade nelle opa, le adesioni possano arrivare nelle ultime ore di validità dell’offerta.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Contro le previsioni, anche il fondo Bluebell avrebbe raggiunto la soglia minima del capitale Mediob...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doppio cda, per rispondere al governo. Oggi si riunirà prima Aspi, poi Atlantia. Non è detto che l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

llimity Bank ha finalizzato due nuove operazioni nel segmento 'senior financing' per un ammontare co...

Oggi sulla stampa