Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Recovery, Leonardo c’è E va al top nella classifica sulla trasparenza

Leonardo auspica un rafforzamento della filiera di aerospazio e difesa nel Piano nazionale di ripresa e resilienza che l’Italia sta mettendo a punto per ricevere i fondi europei: lo ha detto in un’audizione alla camera Alessandro Profumo, a.d. del gruppo che si candida a giocare un ruolo nella cybersecurity piuttosto che sul 5G o sulla rete unica. «Leonardo ha le competenze per contribuire a risolvere i problemi strutturali e affrontare le sfide di oggi e domani», ha osservato Profumo, «ha nel proprio Dna le competenze sviluppate per abilitare servizi evoluti aggiuntivi ai propri business, in coerenza con il piano strategico e a supporto del paese». In particolare, «le competenze di Leonardo possono essere messe al servizio del paese, integrandosi in una piattaforma tecnologica trasversale, abilitata da un cloud nazionale. La piattaforma cloud computing di Leonardo, integrata nel cloud nazionale, diventa lo strumento primario per l’ammodernamento e il rilancio del paese».

Nel frattempo l’azienda ha raggiunto il livello più alto del Defence companies index on anti-corruption and corporate transparency elaborato da Transparency international. L’organizzazione non governativa ha premiato l’adozione di politiche più stringenti in tema di anticorruzione e il sensibile incremento del livello di trasparenza.

Infine Thales Alenia Space, joint venture fra Thales e Leonardo, ha siglato un accordo con Telesat per divenire primo contraente nella costruzione della costellazione Lightspeed in orbita terrestre bassa: si tratta di un progetto miliardario basato su una flotta iniziale di 298 satelliti.

«La consolidata collaborazione delle industrie spaziali di Italia e Francia, orientata all’eccellenza e al raggiungimento di una leadership internazionale, ci ha portato ad assicurarci questo importante progetto», ha commentato Profumo. «Lo sviluppo sostenibile dipenderà sempre più dalla possibilità di essere connessi in modo sicuro e affidabile, superando diseguaglianze e barriere. Questo accordo pone Thales Alenia Space e Telesat al centro di uno degli snodi principali del processo di digitalizzazione».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa