Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Quale avvocatura domani?

Che avvocatura si troverà il Paese alla fine della pandemia Covid? Quando finiranno le attuali misure straordinarie, quando tutti saranno vaccinati e i tribunali torneranno a lavorare a regime, il sistema giustizia reggerà alla nuova mole di contenzioso che, come è stato già preannunciato anche dalla neo guardasigilli, Marta Cartabia, piomberà sui tribunali? La crisi, nel corso dell’anno appena passato, ha sicuramente lasciato un segno sull’intera la categoria forense: lo confermano i presidenti degli ordini che Affari Legali ha sentito questa settimana, e lo conferma anche il presidente della Cassa Forense, che proprio nei giorni scorsi ha presentato il consueto rapporto Censis sullo stato dell’avvocatura. I dati parlano chiaro: forte contrazione dei redditi professionali (-20%), chiusura di molti studi legali, soprattutto di piccola dimensione, e cancellazione di un gran numero di avvocati che non hanno retto all’impatto della crisi e alla riduzione del lavoro. I grandi studi legali hanno «resistito» alla crisi, ma anche loro hanno dovuto agire sui costi e riorganizzare il proprio lavoro e le proprie practicies. Per affrontare i prossimi mesi, in attesa anche che gli attesi e annunciati investimenti del Next Generation Eu (per la voce «Digitalizzazione dei procedimenti giudiziari e accelerazione, all’interno di un quadro di riforma condiviso, dei tempi della giustizia», nel Pnrr sono stanziati 2,3 miliardi di euro), l’avvocatura deve puntare di più sull’innovazione tecnologica, ma anche sulle nuove sfide che verranno dall’accelerazione che il governo imporrà sul fronte delle soluzioni negoziali e di mediazione, per accorciare i tempi dei processi civili.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non ha tempi, non ha luoghi, non ha obbligo di reperibilità: è lo smart working di ultima generazi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Sono entusiasta di essere stato nominato ad di Unicredit, un’istituzione veramente paneuropea e ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il primo annuncio è arrivato all’ora di pranzo, quando John Elkann ha rivelato che la Ferrari pre...

Oggi sulla stampa