Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Psa, avanti tutta con Fca

Via libera, dall’assemblea di Psa, all’accordo con il quale la famiglia Peugeot si impegna a sostenere la fusione con Fiat Chrysler. Il matrimonio «procede secondo i tempi e i programmi definiti», ha riferito agli azionisti l’a.d. Carlos Tavares, «e porterà a un grande campione in grado di competere nell’industria globale dell’automotive, creando una storia di successo in Cina e sul fronte della mobilità pulita». Gli ha fatto eco Louis Gallois, presidente del consiglio di sorveglianza: questa operazione darà vita a un nuovo campione mondiale «capace di competere per risorse, dimensioni e governance con i grandi gruppi a livello globale».

Tavares ha quindi rassicurato sui tempi e sulle future tappe: «Sia relativamente al signing che al closing le cose stanno progredendo esattamente come previsto. Stiamo rispettato i tempi del programma di fusione. Abbiamo depositato circa 20 dossier all’Antitrust, per metà abbiamo già ottenuto risposta (inclusi Usa, Cina e Russia). Con l’autorità della concorrenza siamo impegnati e a buon punto, il dialogo con la Ue è in corso». I prossimi passi saranno ottenere l’approvazione del Cfius e della Sec, quella delle assemblee degli azionisti e procedere quindi con il closing entro il primo trimestre 2021. «L’industria ci chiede di avanzare e progredire sulla mobilità pulita e su altre innovazioni e, in un contesto che evolve così velocemente, non è possibile farlo attraverso una crescita organica».

Per quanto riguarda i 3,7 miliardi di euro di sinergie, l’a.d. ha precisato che il 40% sarà indirizzato a un uso intelligente degli attivi, il 40% ad attività di purchasing e il 20% in materia informatica, attività di marketing e altro.

Tavares si è poi rivolto alle famiglie azioniste: «La fusione unisce due famiglie che hanno la maturità di capire che sono più forti insieme e che insieme possono produrre risultati finanziari di grande valore».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il colosso cinese Huawei non compare nella lista dei fornitori ammessi alla gara indetta da Tim e pa...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tutti sulla nuvola a caccia dell’oro del secolo: i dati. Come custodirli, in sicurezza. E scambiar...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rinvio al 30 settembre del termine per l'approvazione dei bilanci di previsione 2020-2022 e della sa...

Oggi sulla stampa