Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Programma Millemiglia. Rischio rallentamento

A ballare sono circa 5 milioni di clienti fidelizzati (3,3 milioni sono italiani). Non tutti sono cosiddetti frequent flyer , sebbene iscritti al programma MilleMiglia. Si tratta però dei viaggiatori più pregiati, perciò la compagnia in una nota ha precisato che gli iscritti al programma di fidelizzazione «possono continuare ad accumulare e spendere, come di consueto, le miglia per i voli e i servizi della compagnia». Al di là delle rassicurazioni il tema si pone, soprattutto, per i clienti che hanno accumulato punteggi molto elevati. Non sempre sul sito o tramite i club Ulisse e Freccia Alata è agevole e immediato reperire biglietti premio. Nelle prossime settimane, stante l’incertezza sul destino della compagnia, è prevedibile che le richieste di biglietti gratuiti aumentino e smaltire le miglia diventerà complicato. Domanda e offerta, insomma, faticheranno a incrociarsi. Vale ricordare i punti del programma si configurano come un debito di Alitalia nei confronti dei viaggiatori iscritti. In caso di fallimento un cliente MilleMiglia potrebbe cioè, almeno teoricamente, essere ammesso in veste di creditore all’eventuale stato passivo per richiedere di essere rimborsato.

 

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa