Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Precompilata, al via le correzioni al 730

Al via le modifiche al modello 730 precompilato. Da ieri è possibile correggere o integrare i dati già predisposti dall’Agenzia e visualizzati da 1,2 milioni di contribuenti. Dal 10 maggio sarà invece possibile inviare la dichiarazione , per questa operazione viene in aiuto un tutorial delle Entrate su YouTube che spiega i passaggi da effettuare; si suggerisce però di non avere fretta, c’è infatti tempo fino al 23 luglio.

È possibile accedere online alla propria precompilata tramite le credenziali Spid, Fisconline o con le credenziali rilasciate dall’Inps e tramite la Carta nazionale dei servizi (Cns). Resta aperta comunque la possibilità di rivolgersi a un Caf o di delegare un professionista.

In base alle esperienze passate la sezione che registrerà il maggior numero di interventi è il quadro E relativo a deduzioni e detrazioni fiscal; in questa sezione si trovano le spese mediche, che dovrebbero essere già precaricate, il bonus mobili, che invece va aggiunto e le spese di ristrutturazione edilizia (pagate con bonifico) che vanno riportate nel modello ma che sono presenti nel foglio informativo allegato al modello 730 in formato pdf scaricabile dal sito delle Entrate. Quest’anno l’Agenzia mette a disposizione dei contribuenti un servizio di compilazione assistita del quadro E che sarà attivo da venerdì prossimo, 10 maggio.

Da quest’anno entra nel 730, ma non è precaricata, una serie di spese che la legge di Bilancio 2018 ha deciso di agevolare; si tratta del bonus giardini (detrazione del 36%), delle spese per l’abbonamento ai trasporti pubblici e di quelle per gli ausili in caso di deficit nell’apprendimento (lo sconto fiscale riconosciuto è del 19%).

Chi accetta il modello precompilato senza correzioni, aggiunte o modifiche evita i controlli formali sugli oneri detraibili o deducibili comunicati da soggetti terzi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Contro le previsioni, anche il fondo Bluebell avrebbe raggiunto la soglia minima del capitale Mediob...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doppio cda, per rispondere al governo. Oggi si riunirà prima Aspi, poi Atlantia. Non è detto che l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

llimity Bank ha finalizzato due nuove operazioni nel segmento 'senior financing' per un ammontare co...

Oggi sulla stampa