Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Post Brexit, alla dogana lunghe code per le aziende

Preannunciate lunghe code alla dogana per le aziende inglesi post Brexit. La Gran Bretagna, infatti, è in ritardo rispetto agli altri paesi europei nell’iscrizione a status di operatore economico autorizzato (Aeo) che permette procedure semplificate con le autorità doganali. I parlamentari e le imprese stanno sollecitando le dogane inglesi a registrare più società poiché ritengono che l’autorità fiscale non disponga di personale sufficiente per affrontare l’aumento previsto del numero di richieste di status dopo che il Regno Unito uscirà dall’Ue. Solo 606 aziende del Regno Unito sono state inserite all’interno del registro. Le imprese italiane, invece, ammontano a 1247 e quelle tedesche a più di 6119. Quando lo status di Aeo è concesso da un’autorità all’interno dell’Ue, questo è riconosciuto da tutti gli altri Paesi membri.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Come se fossimo tornati indietro di sei mesi, il governo si divide tra chi vuole subito misure anti-...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Arriva la firma del premier Conte al decreto di Palazzo Chigi che autorizza la scissione degli 8,1 m...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doppia proroga della cassa integrazione per l’emergenza Covid-19 per assicurare la copertura fino ...

Oggi sulla stampa