Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Polizze e affitti: la mediazione funziona nel 70% dei casi

di Isidoro Trovato

Quasi fossero «exit poll» , emergono i primi dati ufficiali sulla mediazione civile, calcolati a un mese dall’entrata in vigore della legge. Numeri che vanno interpretati come fossero proiezioni: da marzo ad aprile si sono registrate 5.070 mediazioni, numero destinato progressivamente a crescere fino a superare le 30 mila al mese entro marzo 2012. L’occasione per diramare stime e dati statistici l’ha offerto il dibattito sulla mediazione civile svoltosi ieri a Roma con la partecipazione del ministro della Giustizia Angelino Alfano. Dai dati emerge anche che chi si siede al tavolo della conciliazione, nel 70 per cento dei casi raggiunge un accordo. Ma, com’era prevedibile, c’è ancora diffidenza nel nuovo sistema e al tavolo si siede solo il 25%dei cittadini coinvolti in una controversia. Contratti assicurativi, di locazione e diritti di proprietà sono le controversie che più di altre hanno scelto la mediazione. Inoltre il 73%di chi partecipa a una conciliazione si presenta con un avvocato. Un dato, questo, molto importante perché lo stesso ministro Alfano ha annunciato ieri la disponibilità a «risolvere alcune criticità della mediazione» : l’assistenza tecnica degli avvocati durante la mediazione, l’individuazione di un criterio di distribuzione territoriale delle controversie da mediare, i criteri di indipendenza dei mediatori e degli organismi di conciliazione. Correttivi individuati in accordo tra ministero, Consiglio nazionale forense e Ordini professionali, al punto da indurre Alfano a previsioni ottimistiche: «Raggiungeremo presto l’accordo definitivo e presenteremo il decreto entro l’estate» . Resta però ancora un pesante macigno a ostacolare la via dell’accordo: quell’obbligatorietà a cui nessuna delle due parti vuole rinunciare.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Primo giorno di lavoro in proprio per Francesco Canzonieri, che ha lasciato Mediobanca dopo cinque a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

 Un passo indietro per non sottoscrivere un accordo irricevibile dai sindacati. Sarebbe questo l’...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Doveva essere una Waterloo e invece è stata una Caporetto. Dopo cinque anni di cause tra Mediaset e...

Oggi sulla stampa