Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Perché il default automatico da gennaio va rinviato

C’è una regola che entrerà in vigore a partire dal primo gennaio, che avrebbe effetti dirompenti su famiglie e imprese. Secondo il vecchio calendario dei criteri più stringenti sui crediti per le banche, dal 2021 scatterebbero le nuove soglie automatiche per le dichiarazioni di default (100 euro per le famiglie e 500 per le imprese su pagamenti eccedenti un ritardo di 90 giorni). Una stretta che, in questa situazione di emergenza, finirebbe con l’aggravare la situazione già pesante, basti ricordare che le moratorie viaggiano sui 330 miliardi. Sarebbe dunque auspicabile almeno un rinvio di queste nuove procedure automatiche.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il titolo Stellantis ha debuttato ieri in Borsa a Milano e Parigi, mettendo a segno un rialzo del 7,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Entra nel vivo la contesa per il successore di Jean Pierre Mustier, costretto dal cda a lasciare Uni...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La pandemia ha ampliato le disuguaglianze economiche tra i cittadini e l’educazione finanziaria è...

Oggi sulla stampa