Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Per il governo la voluntary non sarà un condono

Ieri, per la prima volta dal suo insediamento, l’esecutivo guidato da Matteo Renzi, per bocca del sottosegretario Graziano Del Rio, ha preso atto «con soddisfazione dell’incardinamento alla commissione finanze della camera dei deputati del disegno di legge sulla Voluntary disclosure e dell’avvio dell’iter».

Del Rio dunque dà il suo appoggio alla nuova collaborazione volontaria, così come uscirà dai lavori della camera ribadendo «la sua determinazione a lavorare con il parlamento al fine di giungere a una rapida approvazione del provvedimento sul rientro dei capitali, come meccanismo di adesione volontaria e non certo come condono». La precisazione segue quella del ministro dell’economia PierCarlo Padoan che sempre in tema di voluntary disclosure era intervenuto per smentire ipotesi di aliquote sui capitali che rientrano, ma «norme sanzionatorie alleggerite su quello che è dovuto: non stiamo parlando di qualcosa che viene condonato».

La nota del governo (si veda ItaliaOggi dell’1/4/2014) segue la presa in carico formale da parte della commissione finanze della camera dei due progetti di legge sulla voluntary disclosure. Il primo presentato dai capigruppi della maggioranza che riprende senza modifiche l’originale testo contenuto nel decreto legge 4/2014 e il secondo progetto di legge del presidente della commissione finanze Daniele Capezzone che contiene una versione riveduta della collaborazione volontaria che tiene conto delle risultanze delle richieste dei professionisti e consulenti al termine delle audizioni sull’originario testo.

Ora spetta al governo sciogliere la riserva su quale testo adottare come testo base e avviare i veri e propri lavori parlamentari di disamina ed emendamenti.

Con ogni probabilità accanto alla sintesi che farà il parlamento il governo siglerà il suo placet con l’apposizione qualora fossero necessari di correttivi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Segnali contrastanti sul fronte Atlantia-Cdp. L’opinione prevalente è che la cordata coagulata in...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non si tratta solo di scegliere una nuova data a partire dalla quale si potrà di nuovo licenziare. ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La proroga del Temporary Framework europeo (il Quadro temporaneo sugli aiuti di Stato) consentirebbe...

Oggi sulla stampa