Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Per il Durc non conta la posizione dei soci

La posizione dei soci non rileva (e non deve essere oggetto di verifica) al fine del rilascio del Durc a una società di capitali (srl, spa ecc.). Lo precisa il ministero del lavoro nell’interpello n. 2 di ieri, in risposta alla richiesta di chiarimento dei consulenti del lavoro circa, appunto, la rilevanza o meno delle posizioni personali dei singoli soci, ai fini dell’attestazione della regolarità contributiva (Durc) di una società di capitali. Per il ministero le due posizioni sono indipendenti: quella della società di capitali che, in quanto dotata di personalità giuridica, è caratterizzata da autonomia patrimoniale «perfetta»; e quella dei singoli soci. Ne deriva, aggiunge il ministero, che sul patrimonio sociale non possono trovare soddisfazione i creditori personali del socio e, al contempo, i creditori sociali non possono escutere il patrimonio personale dei soci. La posizione dei soci, pertanto, non deve essere oggetto di verifica al fine del rilascio del Durc della società di capitali. Tale verifica, invece, è necessaria nel caso delle società di persone (circolare del ministero del lavoro n. 5/2008 su ItaliaOggi del 31 gennaio 2008).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Anche Mediobanca si allinea al trend generale del credito e presenta risultati di tutto rilievo, bat...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Gruppo Arvedi rivendica, oltre al completo risanamento di uno dei siti più inquinati d’Italia ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il premier Mario Draghi ha un’idea verde per la siderurgia italiana, che fa leva sui miliardi del ...

Oggi sulla stampa