Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Patent box, recupero perdite anche per marchi storici

Patent box: anche in relazione ai marchi storici è possibile, in caso di perdite, rinviare gli effetti positivi dell’opzione agli esercizi in cui verranno prodotti redditi. Lo ha chiarito l’Agenzia delle entrate nella risposta a interpello n. 374. Nella fattispecie esaminata, l’istante, afferma di aver sottoscritto nel 2019 un accordo preventivo con l’Agenzia per accedere al regime del patent box e chiede se è possibile applicare anche ai marchi quanto contenuto nella circolare n.11/E del 7 aprile 2016 dell’Agenzia, che ha previsto l’inclusione nella determinazione del reddito agevolabile anche delle perdite realizzate dai beni immateriali agevolati nei periodi d’imposta antecedenti all’efficacia dell’opzione per il regime patent box. Il regime opzionale di tassazione agevolata, c.d. patent box, è stato introdotto dall’art. 1, commi 37-45 della legge n.190/2014, per i redditi derivanti dall’utilizzo di beni immateriali, con lo scopo di incentivare gli investimenti in attivita di ricerca e sviluppo. L’Agenzia ha precisato che, in relazione al quesito dell’istante, i costi di ricerca e sviluppo dell’Ip «risultano inclusi, in linea di principio, tra i menzionati costi, diretti e indiretti, relativi alle attivita connesse alla creazione, allo sviluppo, al mantenimento e/o al miglioramento degli IP», di conseguenza, continua l’Agenzia, anche in relazione alla fattispecie qui in esame (marchi storici), l’impresa che nel periodo d’imposta 2015 verifica che lo sfruttamento economico del bene immateriale genera una perdita, rinvia gli effetti positivi dell’opzione agli esercizi in cui lo stesso bene sara produttivo di reddito.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Tocca ad Alfredo Altavilla, manager di lungo corso ed ex braccio destro di Sergio Marchionne in Fca...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I mercati incassano senza troppi scossoni la decisione della Fed di anticipare la stretta monetaria...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

È sempre più probabile che non ci sarà alcun nuovo blocco - anche parziale - dei licenziamenti n...

Oggi sulla stampa