Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Partite Iva, tariffe su misura

Non solo offerte per privati. La crisi ha messo a dura prova anche i portafogli dei liberi professionisti e gli operatori di telefonia mobile si sono organizzati, mettendo a punto un’ampia gamma di prodotti studiati per assecondare le esigenze dei titolari di partita Iva e consentire loro di ridurre i costi legati all’utilizzo del cellulare. Vediamo le proposte delle principali compagnie.

Come funzionano. Gli operatori propongono pacchetti che, al costo di un canone mensile spesso scontato, offrono una certa quantità di chiamate e traffico Internet. Per scegliere la tariffa più adatta è bene procedere a un confronto in modo da orientarsi verso quella che risponde meglio alle proprie esigenze. Da ricordare che gli utenti di telefonia mobile, titolari di un contratto di abbonamento, sono tenuti a pagare la tassa di concessione governativa, un importo fisso mensile pari a 5,16 euro per i privati e a 12,91 euro per le imprese e i titolari di partita Iva (in quest’ultimo caso deducibile all’80%). Alcuni operatori permettono di risparmiare, offrendo delle promozioni che prevedono il rimborso della tassa.

Le proposte degli operatori. Wind propone la tariffa All Inclusive Partita Iva, declinata nelle varie opzioni All Inclusive King (800 minuti verso tutti, 400 sms e Internet illimitato 2 gb) al costo di 17 euro al mese invece di 40 euro; All Inclusive Unlimited (minuti e sms illimitati verso tutti e Internet illimitato 2 gb) al costo di 29 euro al mese anziché 60; All Inclusive Unlimited Premium (minuti e sms illimitati verso tutti, mille minuti e mille sms verso l’estero, 1 gb di Internet all’estero e Internet illimitato 2 gb) a 39 euro al mese anziché 80. Le offerte sono attivabili fino al prossimo 29 giugno e non prevedono il pagamento della tassa di concessione governativa. Vodafone offre invece il pacchetto Zero Sorprese nelle varie opzioni Mini (19,90 euro al mese, 400 minuti e 400 sms verso tutti, 1 gb di Internet veloce e minuti illimitati verso 3 numeri Vodafone); Maxi (29,90 euro al mese, 800 minuti e 800 sms verso tutti, 1 gb di Internet veloce e minuti illimitati verso 3 numeri Vodafone); Relax (49 euro al mese, minuti e sms illimitati verso tutti, 2 gb di Internet veloce e smartphone incluso Nokia Lumia 635); infine, Super Relax (69 euro al mese, minuti e sms illimitati verso tutti in tutta Europa, 5 gb di Internet al mese e smartphone incluso Samsung Galaxy S5).

Tim, invece, propone Tim Tutto riservata a liberi professionisti e piccole attività, nelle opzioni Medium (18 euro al mese, 400 minuti di chiamate e sms in Italia, 1 gb di Internet); Large (30 euro al mese, 1 gb di Internet e 800 minuti di chiamate e sms); Senza Limiti (39 euro al mese, chiamate e sms illimitati verso numeri italiani e 1 gb di Internet); Europa (59 euro al mese, chiamate e sms illimitati verso numeri italiani ed europei e 1 gb di Internet).

L’operatore 3 Italia propone l’offerta My Business Voce solo Sim nelle opzioni 400 (15 euro al mese, 400 minuti e 400 sms e 1 gb di Internet); Unlimited Start (20 euro al mese con minuti e sms illimitati e 500 mb di Internet); Unlimited (20 euro al mese, minuti e sms illimitati e 2 gb di Internet); Unlimited Plus (35 euro al mese, minuti e sms illimitati e 20 gb di Internet). Le offerte non prevedono il pagamento della tassa di concessione governativa. La compagnia propone anche l’opzione My Business Flex Voce che consente di costruire l’offerta secondo le proprie esigenze. Anche Fastweb propone offerte su misura per professionisti con partita Iva. Tra queste, Business Class (attivazione gratuita, Internet illimitato, 60 minuti di chiamate incluse verso tutti i cellulari e telefonate incluse verso i numeri fissi al costo in promozione di 29 euro al mese anziché 50); Joy (attivazione gratuita, navigazione Internet illimitata fino a 20 Mbit/s a 19 euro al mese anziché 32 per sei mesi); Mobile Freedom (chiamate e Internet senza limiti, sms illimitati, 20 euro al mese anziché 25 per 12 mesi); Superweb (Internet illimitato, anche in mobilità, a 10 euro al mese anziché 15 euro per tre mesi).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa