Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Opposizione a ingiunzione, non serve la negoziazione

Il diverso regime giuridico nell’opposizione a decreto ingiuntivo adottato dal legislatore per la mediazione e per la negoziazione assistita quando questi strumenti sono obbligatori non è irragionevole ed è per questo costituzionalmente legittimo. Lo ha chiarito la sentenza della Corte costituzionale 97 del 18 aprile scorso.

Per la Consulta la mediazione, affidata a un terzo imparziale e indipendente, ha «maggiori possibilità» rispetto alla negoziazione assistita dagli avvocati, «di conseguire la finalità cui è preordinata» e ciò giustifica «la scelta legislativa di rendere obbligatoria solo la prima, e non la seconda, anche nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La partita per salvare Alitalia va al settimo tempo supplementare. Il dossier, a dire il vero, sembr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il contribuente costituito in giudizio deve rispettare gli ordinari termini di impugnazione anche se...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L’autoriciclaggio scatta anche se il reato presupposto è prescritto. O provato solo in base alla ...

Oggi sulla stampa