Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Obbligo di codice fiscale al registro delle imprese

Con la nuova modulistica è stato introdotto l’obbligo di indicare il codice fiscale per tutte le persone fisiche che si iscrivono con una carica o una qualifica nel registro imprese e nel repertorio economico amministrativo, compresi i soggetti con cittadinanza straniera anche se residenti o domiciliati all’estero. A partire dal 1° aprile 2014 quindi non possono più essere iscritte persone fisiche senza codice fiscale. I soggetti con cittadinanza estera devono preventivamente richiedere il proprio codice fiscale all’agenzia delle entrate ed indicarlo nell’apposito riquadro della modulistica. È con il decreto direttoriale del 18 ottobre 2013) del ministero dello sviluppo economico che sono state approvate le specifiche tecniche della nuova modulistica informatica per il deposito delle domande e delle denunce da presentare all’ufficio del registro delle imprese e al Rea. Da oggi, 1 aprile 2014 è obbligatorio utilizzare i programmi informatici che avranno recepito le nuove specifiche tecniche, come la nuova release del software comunica starweb, del software fedra (fedraplus 06.70) o altri programmi equivalenti. Per consentire eventuali reinvii di pratiche prodotte con la vecchia modulistica, il blocco in ricezione sarà attivato dal 10 aprile. Da tale data il sistema informatico non accetta più pratiche con specifiche tecniche fedra inferiori alla 6.7.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Si rafforza il quarto decreto anti-Covid per far fronte all’emergenza economica e per indennizzare...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un discorso autonomo, sugli incentivi, va dedicato ai datori di lavoro dei servizi finanziari e assi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Con il sì definitivo al decreto legislativo correttivo del Codice della crisi cambiano anche le reg...

Oggi sulla stampa